Centro Assistenza di Register.it

  1. Assistenza
  2. Hosting
  3. Archivio Hosting
  4. Hosting Windows
  5. Come cambiare la versione di PHP sull’Hosting Windows

Come cambiare la versione di PHP sull’Hosting Windows

L'Hosting Windows di Register.it consente ai suoi utenti di utilizzare il php e in questo momento mette a disposizione le versioni 5.2, 5.3 e 5.4.

La versione di default è la 5.2. Perché il default sulla più vecchia? La ragione di questo è che cambiare la versione di default ogni volta che viene aggiunto un nuovo php significherebbe cambiare il php immediatamente a tutti gli utenti che usano il default, con il rischio di compromettere il funzionamento di quei siti web a causa di incompatibilità fra diverse versioni di php. E' quindi per questo che un cliente che vuol utilizzare versioni superiori deve esplicitarlo.

Come fare quindi per cambiare la versione? Le impostazioni sono abbastanza semplici e richiedono la modifica o la creazione (se non esiste) del file web.config nella directory in cui è installata l'applicazione che richiede il php. Questo file concettualmente è molto simile al .htaccess per Apache e contiene delle direttive per istruire il web server su alcune impostazioni.

Sull'Hosting Windows di Register.it il sistema ha pre-caricate tutte le versioni php dalla più vecchia alla più nuovo. Per attivare una versione si deve ragionare al contrario e disattivare tutte le versioni precedenti a quella che si desidera usare, utilizzando il tag "remove" nella sezione "handlers". Se quindi per esempio si vuol usare il php5.3, si dovrà dire a IIS di disattivare il php5.2 con queste direttive dentro il web.config

<handlers>
   <remove name="PHP52_via_FastCGI" />
</handlers>

Per utilizzare invece il php5.4 si dovrà dire ad IIS di disattivare sia il php5.2 sia il php5.3 in questo modo

<handlers>
   <remove name="PHP52_via_FastCGI" />
   <remove name="PHP53_via_FastCGI" />
</handlers>

Nel caso in cui il file web.config non esista, basta crearlo nella directory che contiene i file php, includendo il testo qui sotto e modificandolo (se necessario) per disattivare le versioni php che non servono

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<configuration>
    <system.webServer>
        <handlers>
            <remove name="PHP52_via_FastCGI" />
        </handlers>
    </system.webServer>
</configuration>

Si tenga presente che qualora si volessero usare versioni diverse di php in directory/applicazioni diverse, basterà configurare un file web.config per ciascuna directory con i parametri corretti.

Per maggiori informazioni sull'utilizzo degli handler, è possibile consultare la guida a questo indirizzo: http://www.iis.net/configreference/system.webserver/handlers


Questo articolo è stato utile?

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.

Contattaci