Centro Assistenza di Register.it

  1. Assistenza
  2. PEC
  3. La PEC per privati: perché farla e le soluzioni a disposizione

La PEC per privati: perché farla e le soluzioni a disposizione

Da anni la comunicazione tra Pubblica Amministrazione ed imprese si deve svolgere tramite PEC, mediante un indirizzo Posta Elettronica Certificata. Un trend più recente ha visto anche molti privati ricorrere a questo strumento, utile, veloce e sicuro. Ma perché aprire un indirizzo PEC per privati? Proveremo a rispondere a questa domanda.

Le caratteristiche della PEC per privati

Partiamo dalle basi. La PEC (Posta Elettronica Certificata) è una casella di posta con specifiche caratteristiche che garantiscono la validità legale delle comunicazioni inviate tramite di essa. Dei protocolli avanzati di sicurezza fanno sì che anche la conservazione dei messaggi e di ciò che contengono sia sicura. Questo è un punto molto importante, dato che a norma di legge le comunicazioni che vanno ad avere un valore legale devono essere conservate per 10 anni.

L’utente privato può creare PEC gratis su un indirizzo messo a disposizione da Register.it. 

Si possono scegliere:
– Nomi generici e facili da ricordare come @pec.net, @pecmail.net ecc.
– Nomi aziendali come @pec-studio.com, @pec-ditta.com ecc.
– Nomi legati a ordini e professioni come @pec-architetti.it, @pec-geometri.it ecc.

Inoltre, la PEC gratuita per privati offerta da Register.it ha anche alcune caratteristiche aggiuntive: è consultabile su dispositivi mobili come smartphone e tablet tramite una pratica Webmail PEC, è protetta da virus e spam ed invia notifiche di ricezione tramite SMS.

Come attivare la PEC per le persone fisiche

Il primo passo da fare per attivare e creare PEC dopo l’acquisto è accedere all’Area Clienti di Register.it inserendo il nome utente e la password nei rispettivi campi. Dal proprio Pannello di Controllo, a seconda della casella acquistata, si avranno delle opzioni diverse. Per ora faremo riferimento solamente alle PEC gratuita per le persone fisiche, o PEC Agile. In questo caso si potrà personalizzare liberamente solo la parte è della casella di posta, quella prima della chiocciola.

La parte riservata ai domini, a destra di “@”, è personalizzabile selezionando diverse opzioni tramite un menu a tendina. Una volta date le necessarie conferme si potrà arrivare al modulo che permette di richiedere l’attivazione della casella. In questo caso si dovrà selezionare l’opzione “Registra come privato” ed inserire il proprio codice fiscale. Questa è una schermata importante perché andranno inseriti anche gli altri dati personali necessari all’invio della richiesta.

In questa schermata si dovranno anche indicare la password della PEC e la domanda di sicurezza per recuperarla in caso di smarrimento. A questo punto tutti i dati sono stati inseriti e si può passare alla schermata successiva. Qui ci sarà richiesta la fotografia di un documento di identità (fronte e retro) che verrà poi controllata da Register.it. Fatto anche questo ultimo passaggio si può inoltrare la richiesta. Gli operatori provvederanno a fare i controlli necessari (al massimo in tre giorni) e informeranno il richiedente quando la procedura sarà completa.

Quanto costa un indirizzo PEC?

Rimaniamo sul discorso PEC per persone fisiche e quindi rimaniamo sulla PEC Agile di Register.it. Si tratta di una casella PEC da 2 GB con l’antivirus/antispam, notifica via SMS e conservazione a norma di legge di messaggi, allegati e documenti e è una PEC gratuita. Non avete letto male, con la PEC Agile è possibile creare una pec gratis per sei mesi.

Scegliendo PEC Agile non vi saranno addebitati costi per sei mesi. Dal momento in cui si conferma l’ordine si hanno fino a sei mesi per attivare la propria casella PEC gratis, nei modi e nei termini visti in precedenza. Solamente nel caso in cui dopo sei mesi non venga confermato il servizio verranno addebitati i costi di setup pari 9,90 € + IVA. Il costo di rinnovo della PEC Agile con Conservazione è invece pari a 33,90€ + IVA per un anno.

Perché conviene attivare una PEC?

Questa è una domanda interessante, che permette anche di spiegare alcuni utilizzi della PEC per privati. L’invio di documenti e comunicazioni tramite Posta Elettronica Certificata ha per legge la stessa validità di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Si può però capire che l’invio digitale di questa documentazione abbia alcuni vantaggi:

  • -Semplicità: Inviare un messaggio PEC e semplice come inviare un’email tradizionale. Si possono inviare e ricevere messaggi PEC attraverso una Webmail o tramite Client configurato sul proprio computer.

  • -Sicurezza: Il servizio di Posta Elettronica Certificata utilizza protocolli sicuri e tutte le comunicazioni inviate o ricevute tramite PEC sono protette e crittografate garantendo l’integrità e l’inalterabilità dei messaggi e dei relativi allegati.

  • -Valore Legale: I messaggi di posta elettronica certificato hanno lo stesso valore legale delle raccomandate A/R

  • -Risparmio: Su Register.it la PEC è gratuita per 6 mesi e al rinnovo può costare quanto un paio di raccomandate A/R, ma consente l’invio di messaggi illimitati.

  • -Protezione da Virus e Spam: L’identificazione certa del mittente del messaggio rende la PEC immune da virus e spam.

A cosa serve la PEC per privati?

Passiamo infine ad alcuni esempi pratici di utilizzo di una casella PEC per privati.

La PEC risulta utile per:

  • -Disdire utenze di fornitura servizi o polizze assicurative
  • -Stipulare contratti d’affitto
  • -Inviare  e ricezione comunicazioni per riunioni di condominio.
  • -Ricevere e visualizzare fatture elettroniche.
  • -Inviare documenti alla Pubblica Amministrazione
  • -Partecipare a concorsi pubblici

Questi sono solo alcuni esempi degli utilizzi della PEC per privati considerando che attivando una casella di Posta Elettronica Certificata si ha la garanzia che le comunicazioni inviate abbiano buon esito e siano prese in carico dagli uffici corrispondenti come documenti ufficiali.


Questo articolo è stato utile?

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.

Contattaci